pa4sp.org

A un passo dalla felicità. Una resa dei conti con la depressione - Daphne Merkin

DATA DI RILASCIO 18/01/2018
DIMENSIONE DEL FILE 11,91
ISBN 9788898713868
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Daphne Merkin
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? A un passo dalla felicità. Una resa dei conti con la depressione in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Daphne Merkin. Leggere A un passo dalla felicità. Una resa dei conti con la depressione Online è così facile ora!

Il miglior libro A un passo dalla felicità. Una resa dei conti con la depressione pdf che troverai qui

"La disperazione è sempre descritta come cupa," scrive Daphne Merkin, "quando in verità possiede una luce tutta sua, un bagliore lunare, del colore dell'argento macchiato." "A un passo dalla felicità", il vivido resoconto di Merkin su che cosa significhi soffrire di depressione clinica, cattura questa strana luce e, attraverso una coraggiosa sequenza di ricordi, ripercorre la vita dell'autrice, dall'infanzia in un numeroso clan che colpiva "l'attenzione altrui come una famiglia di potenziali vincenti, favorita dai soldi e dalla spina dorsale di una tradizione familiare ebraica ortodossa", all'età adulta, con una figlia e un lavoro che la consacra fine intellettuale. Sebbene noi si viva nell'Era dell'Indiscrezione, dove tutti sembrano voler parlare di tutto, la depressione è ancora taciuta e stigmatizzata e chi ne soffre emarginato. A fronte di milioni di depressi, la reazione verso i malati è spesso di insofferenza: dopotutto, la depressione clinica è uno stato spesso noioso di apatia paralizzante, inarrestabile. O, come lo descrive l'autrice, un peso psicologico molto comune, normale e non esotico. Insomma, una lagna. Ma l'intelletto variegato, agile, eloquente di Merkin in lotta con questo peso fa sì che il suo resoconto non sia una lagna. E uno sguardo franco, coraggioso, egocentrico sulle esperienze di una donna, che ci rivela che la malattia mentale non è il dono indesiderato di un genio pazzo, ma una maledizione quotidiana della gente normale.

...uten Kobo. Il resoconto più accurato e perciò più straziante delle depressione scritta nell'ultimo secolo ... A un passo dalla felicità eBook di Daphne Merkin ... ... . "La disperazione è sempr... A un passo dalla felicità - Una resa dei conti con la depressio... In breve: ci distanziamo dalla felicità, cercandola là dove non esiste".-Matthieu Ricard-Il potere dei pensieri. Se la felicità è uno stato mentale, allora i nostri pensieri sono i principali attori. ... allora farete un grande passo in avanti verso quello stato di felicità. ... ma rendere la mente un am ... A un passo dalla felicità. Una resa dei conti con la ... ... . ... allora farete un grande passo in avanti verso quello stato di felicità. ... ma rendere la mente un ambiente inospitale per essi. La felicità non è questione di fortuna. Secondo la psicologia è un'attitudine che ognuno può apprendere da sé modificando il proprio punto di vista sulle cose e colt... La ricetta della felicità secondo Einstein La scrisse su due bigliettini lasciati al posto della mancia a un corriere in Giappone. Non è particolarmente originale, ma è stata appena battuta all'asta per una cifra da record. Queste frasi sulla felicità indicano chiaramente come tale stato d'animo corrisponda alla soddisfazione di un desiderio, al raggiungimento di un obiettivo: che può essere sia psichico che fisico, sia materiale che intellettuale.. La rassegna di frasi sulla felicità che potete leggere qui, insomma, vi farà capire come ogni persona identifichi l'appagamento personale in modi diversi: cioè ... La psicologia positiva ha fatto passi enormi negli ultimi cinquant'anni, scoprendo cosa funziona davvero e cosa no, nel percorso di costruzione della felicità personale. Non solo, ha reso (più) misurabile qualcosa che è sempre stato un quesito puramente filosofico. Fin da bambini siamo portati a credere che i soldi facciano la felicità.Riversiamo il nostro desiderio di sentirci bene sugli oggetti, come se fossero effettivamente l'origine del benessere.. Cresciamo convinti che le cose ci rendano felici e di conseguenza diventiamo ossessionati dal denaro. Perché senza denaro, non possiamo acquistare tutti quegli oggetti che vediamo dappertutto: in ......