pa4sp.org

La bomba e l'onda. Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima - Andrea Fontana

DATA DI RILASCIO 20/03/2013
DIMENSIONE DEL FILE 6,98
ISBN 9788882482824
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Andrea Fontana
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? La bomba e l'onda. Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Andrea Fontana. Leggere La bomba e l'onda. Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima Online è così facile ora!

Puoi scaricare il libro La bomba e l'onda. Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima in formato pdf epub previa registrazione gratuita

C'è un legame intrinseco fra il reale e la sua riproduzione? Questa è la domanda che attraversa il presente volume che ripercorre settant'anni di storia dell'animazione giapponese, ponendola in relazione con quella del Paese che l'ha prodotta. In che modo, dunque, gli eventi storici, politici, economici e sociali hanno influenzato l'evoluzione dei cosiddetti anime? Racchiuso all'interno di due eventi cardine, ossia le bombe atomiche di Hiroshima e di Nagasaki e lo tsunami del 2011 (al quale si aggiunge il disastro nucleare di Fukushima), "La bomba e l'onda" passa in rassegna centinaia di produzioni televisive e cinematografiche, analizza le poetiche e le ossessioni dei più importanti autori di animazione nipponica, da Hayao Miyazaki a Mamoru Oshii, da Hideaki Anno a Katsuhiro Otomo, individua corsi e ricorsi storici che hanno segnato in maniera indelebile le generazioni che negli anni si sono susseguite. Ma ciò che conta è che nello studio di ciò che intercorre fra il reale e la sua riproduzione emerge con forza un universo visionario fatto di colori, fantasia, mondi futuribili, passati possibili. Resta, in pratica, l'emozione di una purezza che è propria della poesia animata.

...l'animazione giapponese concentrandosi sul secondo dopoguerra, "virtualmente" punteggiato dalle stragi nucleari di Hiroshima (avvio) e Fukushima (conclusione) ... Andrea Fontana, "La bomba e l'onda". Storia dell ... ... . ... La bomba e l'onda. Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima di Andrea Fontana, in libreria da maggio 2013 per Bietti. Questo volume ripercorre settant'anni di Storia dell'animazione giapponese ponendola in relazione con quella del Paese che l'ha prodotta. In che modo, dunque, gli eventi storici, Racchiuso all'interno di due eventi cardine, ossia le bombe atomiche di Hiroshima e di Nagasaki e lo tsunami del 20 ... Amazon.it:Recensioni clienti: La bomba e l'onda. Storia ... ... . In che modo, dunque, gli eventi storici, Racchiuso all'interno di due eventi cardine, ossia le bombe atomiche di Hiroshima e di Nagasaki e lo tsunami del 2011 (al quale si aggiunge il disastro nucleare di fukushima), La bomba e l'onda passa in rassegna centinaia di produzioni televisive e cinematografiche, analizza le poetiche e le ossessioni dei più importanti autori di animazione nipponica, da Hayao Miyazaki a Mamoru Oshii, da ... La bomba e l'onda. Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima. Presentazione con l'autore Andrea Fontana. Martedì 18 Giugno ore 18.00 Yamato Shop Via Lazzaro Palazzi 5, Milano con l'autore saranno presenti: Claudio Bartolini (FilmTV) Filippo Mazzarella (Corriere della Sera). Per info: [email protected] Poi puoi passare alla lettura attenta di questa analisi sul primo e indiscutibile vampiro della storia: The road through death. Il Vampiro: i simboli e la patologia in Dracula di Bram Stoker . Senza Stoker non si potrebbe concepire niente di tutto quello che riguarda i vampiri, per la ricchezza tematica e per la precisa caratterizzazione di Dracula nella sua opera. La bomba e l'onda, Storia dell'animazione giapponese da Hiroshima a Fukushima, A. Fontana, Milano, 2013. I mondi di Miyazaki, Percorsi filosofici negli universi dell'artista giapponese, M. Boscarol, Milano, 2016. De l'antimilitarisme de Hayao Miyazaki au pacifisme du Studio Ghibli, M.Pène-Lassus, Francia, academia.edu, 2019. Marta Aurino...