pa4sp.org

Storia dell'Egitto. Dalla conquista araba a oggi - Massimo Campanini

DATA DI RILASCIO 04/05/2017
DIMENSIONE DEL FILE 9,12
ISBN 9788815271617
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE Massimo Campanini
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Storia dell'Egitto. Dalla conquista araba a oggi in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore Massimo Campanini. Leggere Storia dell'Egitto. Dalla conquista araba a oggi Online è così facile ora!

Troverai il libro Storia dell'Egitto. Dalla conquista araba a oggi pdf qui

Il libro traccia una sintesi della storia egiziana dal 642 d.C, data della conquista araba, a oggi sotto il profilo politico, istituzionale e religioso. Il periodo «medievale» (fino al XVIII secolo) vede il succedersi delle dinastie dei Fatimidi, degli Ayyubidi e dei Mamelucchi, che hanno dominato il mondo islamico per cinque secoli, e quindi la soggezione all'impero ottomano. In età contemporanea l'Egitto ha compiuto il più riuscito tentativo di modernizzazione del mondo arabo, ponendosi, con Nasser, come il fulcro del terzomondismo e del socialismo arabo-islamico. Da Sadat a Mubarak ad al-Sisi questa capacità egemonica si è esaurita, in un crescendo autoritario che, combinato con il dilagare del terrorismo, rende assai incerte le prospettive per il futuro.

...che agivano per conto dei califfi Omayyadi di Damasco ... Egitto (Stato) - Sapere.it ... .Nel 747 gli Ommayadi furono detronizzati e l'unità del mondo arabo si ruppe. L'Egitto rimase comunque sotto il dominio del Califfato abbaside, i cui sovrani riuscirono a stabilire dinastie semi-indipendenti, come quella tulunide ed ikhshidide. La potenza della dinastia però decadde presto a causa soprattutto della crescente influenza, nello stesso interno delle strutture fatimite, dell'elemento militare turco costituito in prevalenza da ex schiavi (arabo mamlūk) che riuscirono ad avere nelle loro mani il potere effettivo e ressero i destini dell'Egitto e dei Paesi limitrofi dal 1250 al 1517. Storia dell'Africa. Sulle tracce di una leggenda, L ... Storia dell'Egitto. Dalla conquista araba a oggi - Massimo ... ... . Storia dell'Africa. Sulle tracce di una leggenda, Libro di John Fage. Sconto 5% e Spedizione gratuita. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Odoya, collana Odoya library, brossura, giugno 2020, 9788862886000. Dal 1970 al 2011 Anwar al-Sadat. Partecipò nel 1952 al colpo di Stato con cui i Liberi Ufficiali del gen. Muhammad Neghib e il col. Gamāl 'Abd al-Nāsser detronizzarono Re Faruq I.Nel 1969, dopo aver ricoperto diversi incarichi nel governo egiziano, venne scelto come Vice Presidente dal Presidente Gamāl 'Abd al-Nāsser.Quando questi morì, l'anno seguente, Sādāt divenne Presidente. Camparini Massimo, Storia dell'Egitto dalla conquista araba ad oggi, Il Mulino, 2017. Campanini Massimo e Mezran Karim, I Fratelli Musulmani nel mondo contemporaneo , UTET, Torino 2010. Categorie L'Egitto: storia moderna. Egitto (al-Jumhuriya Misr al-'Arabiya Repubblica Araba d'Egitto dal 1958 al 1971, stato situato nell'Africa nordorientale, comprendente la penisola del Sinai, in Medio Oriente. È bagnato a nord dal mar Mediterraneo e a est dal Mar Rosso, e confina a nord-est con Israele, a sud con il Sudan e a ovest con la Libia. L'Africa islamica: Egitto. di Maria Antonietta Marino. INQUADRAMENTO STORICO. Il nome arabo che designa il Paese del Nilo deriva dal termine usato per indicare gli accampamenti militari dei primi conquistatori musulmani: miṣr (pl. amṣar).Questo spiega perché anche la capitale dell'Egitto, nata per l'appunto nel luogo del primo campo militare, venisse chiamata con lo stesso nome. Dalla conquista araba a oggi" (il Mulino, pagg. 278) Il periodo «medievale» dell'Egitto (fino al XVIII secolo) vede il succedersi delle dinastie dei Fatimidi, degli Ayyubidi e dei Mamelucchi, che hanno dominato il mondo islamico per cinque secoli, e quindi la soggezione all'impero ottomano. Africa, la storia dimenticata. novembre 28, 2018. CULTURA STORICA. La visione di un'Africa sine historia ha dominato per molto tempo l'immaginario europeo ma anche il dibattito storico. Una prospettiva distorta, inficiata dal colonialismo, corretta solo in anni recenti quando si è imposta la consapevolezza che l'Africa ha radici antiche quanto e più di quelle europee....