pa4sp.org

Venezia come piace a me. Una guida per perdersi - France Thierard

DATA DI RILASCIO 06/08/2015
DIMENSIONE DEL FILE 11,26
ISBN 9788887528329
LINGUAGGIO ITALIANO
AUTRICE/AUTORE France Thierard
FORMATO: PDF EPUB MOBI
PREZZO: GRATUITA

Vuoi leggere il libro? Venezia come piace a me. Una guida per perdersi in formato pdf? Bella scelta! Questo libro è stato scritto dall'autore France Thierard. Leggere Venezia come piace a me. Una guida per perdersi Online è così facile ora!

Tutti i France Thierard libri che leggi e scarichi da noi

...rriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria ... Prices for Venezia come piace a me. Una guida per perdersi ... ... .it! Pubblicato da Editoriale Domus, collana Meridiani, data pubblicazione febbraio 1999, 9788872122587. Perdersi . Come già accennato il modo migliore per visitare Venezia è perdersi, vagare senza meta per le sue calli e i suoi campi, le sue chiese e i suoi palazzi. Il mio consiglio è di andare nella direzione opposta a quella scelta dalla massa, allontanatevi dalla folla alla scoperta di una parte meno conosciuta della città. Venezia da perdersi... Venezia ha un fascino magico, qu ... "Venezia come piace a me. Una guida per perdersi" di ... ... . Venezia da perdersi... Venezia ha un fascino magico, quasi surreale e perdersi fra le calli e i campi è l'unica cosa da fare per ritrovarsi un po'... Diario letto 11413 volte. Tweet. ... Seppyefrago è la nostra Guida. Siamo Fabrizio e Francesca e da oggi saremo la vostra ... Puglia Maxcalabrese è la nostra Guida. Dopo aver visitato le "cose" di rito (piazza San Marco, il ponte di Rialto, ecc ecc) il modo migliore per godersi al meglio Venezia, per assaporare l'unicità di questa città è di perdersi e vagare senza meta tra le sue calli, i suoi rii e campi.Ho detto l'ovvietà, lo so: un po' ovunque la cosa migliore da fare è andare "a naso" senza una meta predefinita, ma a Venezia, più ... Da qualche anno vive a Venezia e proprio della laguna parte il suo percorso nella città d'arte. La prima guida di cui vi parlo si intitola: Venezia come piace a me. Una guida per perdersi. Tutto nasce dall'idea di raccontare luoghi dell'anima, quattro itinerari suggeriti, a seconda del profilo. Sognatrice, Avventurosa, Erudita o Elegante. Venezia non è una città semplice. In questi anni mi sono resa conto che è una delle mie mete preferite perché, ad esempio, mi obbliga a rallentare e a camminare portando con me solo l'essenziale lasciando andare tutto il resto. Lascio tutto quello che non serve, che può pesare e rendere faticoso il mio viaggio. Guida generale : Venezia è senza pari. È vecchia, è vero, l'età marca sgarbatamente il suo viso, ma essa la porta con orgoglio ed eleganza. Ci sono quelli che vedono solo il suo decadimento superficiale, i muri scrostati, la pietra corrosa da secoli... vedi tutto di umidità, del contatto con la laguna ed i canali: sono distratti turisti di crociera che non sanno ritardare loro sguardo ... Ecco perché, quando mi sono imbattuta nel libro Venezia come piace a me di France Thierard, me ne sono innamorata all'istante: incarna la mia idea di libertà nonché il rapporto che ho con questa città e lo incarna nel titolo (sottolineo il come piace a me) nonché nel sottotitolo che lo descrive come una guida per perdersi. Ma con qualche piccolo accorgimento vedrete che anche a Venezia si può non perdersi. 1 - CARTELLI. Spesso gialli, ma altre volte bianchi, sono come i cartelli stradali. Non ce ne sono moltissimi ma indicano la direzione soprattutto verso le porte di ingresso di Venezia come la Ferrovia o Piazzale Roma. Venezia come piace a me (France Thierard, Elzeviro Editore): forse è quella che preferisco in ...